Il sito del Comune di Orgosolo utilizza cookie necessari al corretto funzionamento dei servizi in linea. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi maggiori informazioni sui cookie è sufficiente cliccare sul link "Privacy" e accedere al paragrafo relativo al loro utilizzo.
OK, CHIUDI PRIVACY
alb01b.jpgalb02b.jpgalb03b.jpgalberi03.jpgalberi04.jpgaquila01.jpgcapanne01.jpgcapanne03.jpgcapanne04.jpgcapanne05.jpgcapanne06.jpgcostume01.jpgcostume02.jpgdomus01.jpgdomus02.jpgdomus03.jpgdomus04.jpgdomus05.jpgdomus06.jpgfeste01.jpghe1.jpghe2.jpghe3.jpgiserrai02.jpgmur01b.jpgmur02b.jpgmur06c.jpgmur08c.jpgmur09b.jpgmuraglie01.jpgmuraglie03.jpgmurale01.jpgmurale02.jpgmurale04.jpgnev09_01.jpgnev09_02.jpgnev09_03.jpgnev09_04.jpgnev09_05.jpgnev09_06.jpgnev09_07.jpgnev09_08.jpgpan05b.jpgpan06b.jpgpan12b.jpgpan13b.jpgpan13c.jpgpanorama01.jpgpanorama02.jpgpanorama03.jpgpanorama08.jpgpanorama09.jpgpanorama10.jpgvolta01.jpgvolta02.jpgvolta03.jpgvolta04.jpgvolta05.jpgvolta06.jpg

Un giro d'orizzonte



PAGINA IN ALLESTIMENTO
L'abitato di Orgosolo si allunga a metà costa sulle pendici del Monte Lisorgòni, propaggine verso il nuorese del massiccio del Gennargentu. L'ubicazione consente di dominare le vallate di "Lo'hòe" e di "Soràsi", attraversate dal corso del fiume Cedrino, il "Cedrus flumen" dei romani, con un ampio giro d'orizzonte a nord, sulla parte centrale del nuorese, permettendo allo sguardo di arrivare oltre le Baronìe e, nelle giornate limpide, fino alle cime del Limbara, in Gallura.
Le singolari caratteristiche di Orgosolo, che portano molti dei visitatori a definirlo un vero e proprio "paese museo" a causa dei suoi murales, dei suoi costumi tradizionali e delle antiche consuetudini, sono sicuramente accentuate da questo splendido panorama e dall'ambiente naturale che lo circondano, godibile già in prossimità dell'abitato.

 

 
Copyright Comune di Orgosolo. All Rights Reserved. Powered by Oligamma it SRL Valid XHTML and CSS